Compagnia Immobiliare Azionaria (CIA): in 2014 ricavi ' i' 9mln

Compagnia Immobiliare Azionaria - Il Cda ha approvato ilprogetto di bilancio 2014.Ricavi totali a 9 milioni di euro(+9,7%)Ebitda a 5,9 milioni di euro (+71,5%)Milano, 20 Marzo2015 - Il Consiglio di amministrazione della CompagniaImmobiliare Azionaria (Cia), ha approvato il bilancioconsolidato e il bilancio della capogruppo relativi al 2014.Iricavi complessivi del Gruppo al 31 dicembre 2014 sono pari a 9milioni di euro, contro 8,2 milioni di euro del corrispondenteperiodo dell'anno precedente, con un aumento del 9,7%.I costioperativi sono diminuiti da 4,8 a 3,1 milioni di euro.Ilmargine operativo lordo ammonta a 5,9 milioni

Compagnia Immobiliare Azionaria - Il Cda ha approvato ilprogetto di bilancio 2014.Ricavi totali a 9 milioni di euro(+9,7%)Ebitda a 5,9 milioni di euro (+71,5%)Milano, 20 Marzo2015 - Il Consiglio di amministrazione della CompagniaImmobiliare Azionaria (Cia), ha approvato il bilancioconsolidato e il bilancio della capogruppo relativi al 2014.Iricavi complessivi del Gruppo al 31 dicembre 2014 sono pari a 9milioni di euro, contro 8,2 milioni di euro del corrispondenteperiodo dell'anno precedente, con un aumento del 9,7%.I costioperativi sono diminuiti da 4,8 a 3,1 milioni di euro.Ilmargine operativo lordo ammonta a 5,9 milioni di euro, increscita del 71,5% rispetto al 2013 (3,45 milioni di euro).Ilconto economico consolidato chiude con una perdita netta di 22mila euro contro una perdita di 385 mila euro conseguitanell'esercizio precedente. Il risultato della gestionefinanziaria netta consolidata passa da un indebitamento nettodi 49,2 milioni di euro al 31 dicembre 2013 a un indebitamentonetto di 47,7 milioni di euro al 31 dicembre 2014, quasitotalmente per mutui immobiliari a lungo termine.Il patrimonionetto consolidato e' pari a 15,31 milioni di euro contro i15,33 del 31 dicembre 2013.Il bilancio della capogruppo chiudecon un risultato di esercizio che evidenzia un utile anteimposte pari a 0,42 milioni di euro e di 0,37 milioni dopo leimposte.Evoluzione prevedibile della gestioneNonostante ilcontesto macro-economico continui a essere caratterizzato dauna notevole volatilita' ed incertezza, le previsioni perl'evoluzione della gestione del Gruppo sono rivolte verso unandamento positivo, in considerazione della stabilita' deirendimenti relativi agli investimenti immobiliari effettuati edelle attivita' ad essi correlate da parte della capogruppo esoprattutto dalle attese per gli sviluppi delle operazioniimmobiliari della controllate Diana Bis e commerciali dellaFeudi del Pisciotto, dove si segnala un significativoincremento dei ricavi di vendita dei vini, in particolaregrazie ad una domanda in forte crescita per il canale export. SimoneFerradini.