Come rassicurare cani e gatti durante i temporali

Come rassicurare cani e gatti durante i temporali
cane 

Roma - I temporali sono spesso motivo di grande agitazione per i nostri animali domestici, con i cani che arrivano a graffiare porte e mobili e a ferirsi le zampe nella foga di raspare e i gatti che spariscono per nacondersi nei posti più assurdi. Gli studi hanno evidenziato che lampi e tuoni possono far salire il loro cortisolo, l'ormone dello stress, fino a tre volte più del livello normale. Per rassicurare il nostro cane o gatto non serve tenerlo stretto vicino a noi o accarezzarlo. Ecco alcuni consigli su come tranquillizzarlo: 

MUSICA - Quando sta arrivando il temporale, accendete la tv o mettete della musica a un volume piuttosto alto. E' preferibile un brano lento regolando le basse frequenze alte e gli acuti bassi in modo da coprire almeno in parte il rumore dei tuoni. La musica classica ha un effetto calmante sugli animali domestici.

COMPAGNIA - Se possibile, tenete più animali insieme. I cani diventano più calmi durante i temporali quando sono vicini ad altri cani. Se   ne hanno uno, dategli il suo giocattolo preferito da tenere vicino.

NASCONDIGLIO - Se il vostro cane o gatto cerca di nascondersi quando sente i tuoni, fornitegli un luogo sicuro come una scatola o l'interno un armadio da lasciare liberi anche quando non siete a casa. Alcuni animali trovano conforto in bagno, forse perché le superfici in ceramica o porcellana riducono l'elettricità nell'aria. Quando il temporale è imminente, mettete il vostro animale domestico nel suo luogo "sicuro" con un giocattolo preferito e provate ad aiutarlo a distrarsi dai suoni esterni. Se lo spazio è in vista di una finestra chiudete le tende in modo che il vostro cane o gatto non possa vedere i fulmini o gli alberi ondeggianti, che possono contribuire ad aumentare il panico.

CALMA - Gli animali domestici sanno capire il nostro stato d'animo, quindi bisogna confortarli rimanendo calmi e pazienti, senza sgridarli perchè sono spaventati. Evitate la presenza di estranei, che crea ansia, e invitate i bambini a non urlare. Può essere utile chiudere le persiane per attutire il rumore dei tuoni ed evitare imnmagini che possano spaventare come quelle degli alberi piegati dal vento.  

RIMEDI NATURALI  - Una terapia omeopatica con feromoni e nutraceutici come la melatonina può aiutare gli animali in difficoltà, ma, va decisa insieme al veterinario.  (AGI)