Calcioscommesse, LegaPro in bufera Lotito indagato per estorsione

(AGI) - Napoli, 10 giu. - Il patron della Lazio Lotito e'indagato dalla Procura di Napoli per tentata estorsione,nell'ambito di un filone di inchiesta che riguarda il mondo delcalcio. Perquisioni in corso da parte della polizia giudiziarianella sede della Federcalcio. L'indagine riguarda Lotito nella qualita' di presidentedella Salernitana, ed e' una costola di quella sulla Lega Pro.L'inchiesta e' relativa a una conversazione telefonicaintercettata fra Lotito e il direttore dell'Ischia Calcio, PinoIodice. Calcioscommesse: per Teramo-Savona 5 gli indagati = Inatnto sono cinque i nuovi indagati per l'incontro di calcioTeramo-Savona del 2 maggio

(AGI) - Napoli, 10 giu. - Il patron della Lazio Lotito e'indagato dalla Procura di Napoli per tentata estorsione,nell'ambito di un filone di inchiesta che riguarda il mondo delcalcio. Perquisioni in corso da parte della polizia giudiziarianella sede della Federcalcio. L'indagine riguarda Lotito nella qualita' di presidentedella Salernitana, ed e' una costola di quella sulla Lega Pro.L'inchiesta e' relativa a una conversazione telefonicaintercettata fra Lotito e il direttore dell'Ischia Calcio, PinoIodice. Calcioscommesse: per Teramo-Savona 5 gli indagati = Inatnto sono cinque i nuovi indagati per l'incontro di calcioTeramo-Savona del 2 maggio 2015, valevole per il campionato diLega pro - Girone B. Nella mattinata odierna la Polizia diStato ha notificato gli avvisi di garanzia ed eseguitoaltrettante perquisizioni domiciliari. Oltre a Marcello DiGiusepppe, 47 anni, direttore sportivo della societa'abruzzese, al presidente della stessa squadra LucianoCampitelli di 59 e al direttore sportivo del Savona, MarcoBarghigiani di 52, hanno ricevuto avvisi di garanzia GiulianoPesce, 50 anni, ex ds della Ternana ora collaboratore tecnicodel Parma e Davide Matteini, 33 anni, calciatore del San PaoloPadova. (AGI).