Borsa chiude in netto rialzo +2, 5% con banche, Eni e Saipem

(AGI) - Milano, 10 giu. - Piazza Affari ha chiuso in nettorialzo una seduta condotta positivamente sin dalle primissimefasi, nel giorno in cui l'Unione Europea ha rifiutato l'ultimaproposta di riforme presentata dalla Grecia. Per la Borsa di Milano si e' trattato principalmente di unrimbalzo tecnico dopo quattro sedute chiuse in calo: il FtseMib, con un progresso del 2,5%, si e' riportato sopra 23milapunti (23.091) ed e' risultato il migliore tra i principaliindici europei. Segno piu' per quasi tutte le blue chips, con rialzi piu'marcati tra finanziari ed energetici, a partire da Eni

(AGI) - Milano, 10 giu. - Piazza Affari ha chiuso in nettorialzo una seduta condotta positivamente sin dalle primissimefasi, nel giorno in cui l'Unione Europea ha rifiutato l'ultimaproposta di riforme presentata dalla Grecia. Per la Borsa di Milano si e' trattato principalmente di unrimbalzo tecnico dopo quattro sedute chiuse in calo: il FtseMib, con un progresso del 2,5%, si e' riportato sopra 23milapunti (23.091) ed e' risultato il migliore tra i principaliindici europei. Segno piu' per quasi tutte le blue chips, con rialzi piu'marcati tra finanziari ed energetici, a partire da Eni eSaipem. .