Bomba Brindisi: venduto all'asta lo yacht di Giovanni Vantaggiato

(AGI) - Lecce - E' stato venduto all'asta per 58milaeuro lo yacht di Giovanni Vantaggiato, imprenditore 70enne diCopertino reo confesso dell'attentato del  [...]

(AGI) - Lecce, 2 lug.- E' stato venduto all'asta per 58milaeuro lo yacht di Giovanni Vantaggiato, imprenditore 70enne diCopertino reo confesso dell'attentato del 19 maggio alla scuolaMorvillo-Falcone di Brindisi, in cui perse la vita lastudentessa sedicenne di Mesagne Melissa Bassi. Il 23 giugnoscorso la Corte d'assise d'appello di Lecce ha confermato lacondanna all'ergastolo, e isolamento diurno per 18 mesi,inflitta dalla Corte d'assise di Brindisi. Tutti i benidell'imprenditore (per un valore complessivo di due milioni dieuro), compresa l'imbarcazione, sono stati sottoposti aconfisca, cosi' come quelli cointestati alla moglie che nellescorse settimane ha peraltro avviato la procedura diseparazione. Lo yacht e' un Camuffo 50 di circa 16 metri,acquistato nel 1997 al prezzo di un miliardo di lire eormeggiato a Porto Cesareo, laddove Vantaggiato si reco' anchenei giorni successivi all'attentato alla scuola. L'asta per lavendita - curata dal commissario giudiziario nominato dalTribunale - partiva da una base di 42.000 euro.(AGI).