Blitz antimafia contro i giochi on-line, 11 arresti

In manette anche un boss della 'ndrangheta ed un noto imprenditore

Blitz antimafia contro i giochi on-line, 11 arresti
Auto Polizia  

Roma - Blitz antimafia contro il gioco on line illegale. Agenti del Servizio centrale investigazione criminalità organizzata della Guardia di finanza (Scico) e del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato (Sco) hanno eseguito 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei componenti di un sodalizio, vicino a varie organizzazioni mafiose, che gestiva illecitamente gran parte delle attività di videolottery e gioco on line a livello nazionale e anche all'estero.

Tra gli arrestati figurano un boss della 'ndrangheta ed un noto imprenditore del gioco on line collegato a clan camorristici.

Sequestrati beni mobili ed immobili per decine di milioni di euro. L'operazione, denominata "The Imitation Game", è stata portata avanti dalla procuratore aggiunto della Repubblica di Roma, Michele Prestipino.

(13 gennaio 2016)