Beni Stabili: private placement di obbligazioni senior non garantite per 125 milioni di euro




Beni Stabili S.p.A. Siiq ("Beni Stabili" o la "Società") perfezionerà un private placement di obbligazioni senior non garantite (senior unsecured notes) per un importo nominale complessivo di Euro 125 milioni (le "Obbligazioni"). Le Obbligazioni saranno emesse con un valore nominale unitario minimo di Euro 100.000, una durata di 7 anni e una cedola fissa del 2,125% su base annua. La data di emissione e regolamento delle Obbligazioni è fissata per il 30 marzo 2015. Alla data di emissione, o in prossimità della stessa, le Obbligazioni saranno quotate nel listino ufficiale della Borsa irlandese e ammesse a negoziazione sul relativo mercato regolamentato. Il ricavato netto dell'emissione delle Obbligazioni sarà destinato dalla Società al rifinanziamento di parte dell'indebitamento esistente in scadenza nel 2016 e al perseguimento degli ordinari obiettivi societari. L'operazione consente anche un allungamento della durata media del debito consolidato del Gruppo e offre un'opportunità di ulteriore riduzione del costo medio dello stesso. Il collocamento è rivolto esclusivamente a investitori qualificati e le Obbligazioni non saranno offerte o vendute in nessuna giurisdizione nella quale l'offerta o la vendita di strumenti finanziari siano vietate ai sensi della legge applicabile. Si applicano le restrizioni di vendita generali oltre a quelle previste dagli ordinamenti degli Stati Uniti d'America, del Regno Unito e della Repubblica Italiana. Morgan Stanley agirà in qualità di sole underwriter ("Sole Underwriter").