Battisti: indagine su Salvini e Bonafede, la procura di Roma chiede l'archiviazione

Battisti Salvini Bonafede

Devono essere archiviate, per mancanza di dolo, le posizioni del ministro dell'Interno Matteo Salvini e del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede indagati per la vicenda legata a tutte le modalità dell'arrivo a Ciampino dell'ex terrorista Cesare Battisti. È quanto ha chiesto la procura di Roma al tribunale dei ministri. Salvini e Bonafede erano stati iscritti dopo un esposto che denunciava la mancata tutela della dignità della persona arrestata.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it