Ama, cambio al vertice: lascia Fortini, dentro Solidoro

Il commercialista milanese alla guida della società dei rifiuti come amministratore unico. 

Ama, cambio al vertice: lascia Fortini, dentro Solidoro
 Alessandro Solidoro Ama - imago

Roma - Alessandro Solidoro, presidente dell'Ordine dei commercialisti di Milano, sara' amministratore unico di Ama, l'azienda dei rifiuti di Roma. La commissione Ambiente del Comune, con 7 voti favorevoli e 4 contrari, ha dato parere positivo alla sua nomina al posto di Daniele Fortini, dimissionario nel cda di oggi, in aperto contrasto con l'amministrazione guidata da Virginia Raggi. Il parere della commissione non e' vincolante, ma l'investitura di Solidoro appare scontata. La decisione spetta alla giunta, convocata per le 13. Bocconiano e vicepresidente degli esperti contabili di Bruxelles, Solidoro e' specialista in fallimenti. Il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco (M5S), ha anticipato che all'Ama verra' nominato anche un direttore generale da scegliere nei prossimi giorni. (AGI)