Accoltellato dal nuovo compagno dell'ex. Un morto nel Milanese

Si ipotizza che la vittima fosse uno stalker

accoltellato da compagno ex milano

Una lite finita male questa mattina a Cusano Milanino, con un uomo morto accoltellato, e uno al carcere di Monza. Il motivo del contrasto non è ancora chiaro, ma pare si tratti di rivalità in amore. Quello che invece si può ricostruire è che un uomo ha accoltellato l'ex compagno della sua fidanzata dopo averlo sorpreso nell'abitazione di lei. Per lui l'accusa è di omicidio volontario.

Durante la lite ha estratto un coltello e ha ferito gravemente al fianco sinistro l'ex, che poi è morto poco dopo i soccorsi, in ospedale al Niguarda. Il presunto omicida, 37 anni di Paderno Dugnano, è incensurato, la vittima, Joseph Alessio, un 43enne di Cusano ma di origini calabresi, era pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, e pare non volesse accettare la fine della storia d'amore con la donna al centro della contesa.

L'omicida è stato portato in caserma dai carabinieri, e si è avvalso della facoltà di non rispondere. Interrogata in caserma anche la donna, 42enne del posto, che allo stesso modo ha deciso di tacere. La coppia, che davanti ai carabinieri di Sesto San Giovanni, che indagano, ha dichiarato di stare insieme solo da pochi giorni ha comunque confermato la versione per la quale l'ex di lei si sarebbe introdotto in casa senza permesso, forse approfittando del cancello aperto.

Da verificare i precedenti episodi di stalking che il 43enne avrebbe commesso. Non è dunque ancora completamente chiaro il movente del gesto nè la dinamica della lite che ha portato alla coltellata mortale.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.