'Ndrangheta: preso in Argentina Pantaleone Mancuso "l'ingegnere"

(AGI) - Vibo Valentia - La gendarmeria argentina, haarrestato Pantaleone Mancuso, 53 anni, detto l'Ingegnere,latitante dal 2 aprile scorso poiche' inseguito  [...]

(AGI) - Vibo Valentia, 12 set. - La gendarmeria argentina, haarrestato Pantaleone Mancuso, 53 anni, detto l'Ingegnere,latitante dal 2 aprile scorso poiche' inseguito da un'ordinanzadi custodia cautelare in carcere da parte del gip distrettualedi Catanzaro, Assunta Maiore, in quanto accusato inun'inchiesta della Dda di Catanzaro del duplice tentatoomicidio della zia Romana Mancuso e del figlio Giovanni Rizzoavvenuto il 26 maggio 2008. Pantaleone Mancuso e' stato fermatodalla polizia argentina al confine con il Brasile ed e' statoriconosciuto grazie all'azione dell'interpool sudamericanamentre cercava di entrare nel paese a bordo di un bus turisticocon un documento argentino falso. Pantaleone Mancuso e'fratello dei piu' noti boss Giuseppe (sta scontandol'ergastolo), Diego (condanna definitiva a 16 anni direclusione) e Francesco, alias "Tabacco", (condannato in viadefinitiva per associazione mafiosa). Insieme a Pantaleone Mancuso, alias "l'Ingegnere", e'accusato del tentato omicidio di Romana Mancuso e GiovanniRizzo, anche il figlio del boss, Giuseppe Mancuso, attualmentedetenuto a Vogheta. Pantaleone Mancuso e' stato bloccato condocumenti falsi. Ad accusare Pantaleone Mancuso, la testimonedi giustizia Ewelina Pytlarz, ex moglie di Domenico Mancuso,cugino di Pantaleone Mancuso. (AGI).