Zimbabwe: Mugabe non vuole dimettersi, domani scatta l'impeachment

Zimbabwe: Mugabe non vuole dimettersi, domani scatta l'impeachment

A sorpresa Robert Mugabe non si è dimesso dalla carica di presidente. Nell'atteso discorso alla nazione, Mugabe‚Äč ha dichiarato - circondato dai vertici delle forze militari - di restare il capo dell'esercito e che guiderà il prossimo congresso del suo partito, lo Zanu Pf - che oggi lo ha espulso insieme alla moglie Grace - a dicembre. Tutti prevedevano che lasciasse il suo posto e che presidente ad interim fosse scelto il vice, che aveva cacciato, Emmerson Mangangwa. Domani scade l'ultimatum che gli ha posto il partito: "Il compagno Mugabe deve dimettersi dalla presidenza della Repubblica entro le 12,00 di lunedi'" o inizierà il processo di impeachment, avevano dichiarato oggi i vertici dello Zanu Pf.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it