Yemen: ucciso ex presidente Saleh, gli houthi rivendicano

L'ex presidente dello Yemen Ali Abdallah Saleh è stato ucciso mentre stava fuggendo dalla capitale Sanaa. Saleh nei giorni scorsi aveva rotto la sua alleanza con i ribelli sciiti houthi sostenuti dall'Iran. Gli stessi houthi hanno rivendicato l'attentato mortale contro l'ex presidente. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it