Ue: Mattarella, nel turbamento del mondo l'urgenza è unire

Ue: Mattarella, nel turbamento del mondo l'urgenza è unire

"Parlare dell'unione dell'Europa rappresenta di per sè, oggi, una sfida. Nel turbamento del mondo, quanto apparirebbe necessario il ruolo di equilibrio svolto da un concerto di 27 Paesi, tanto si mostra ampio il divario tra l'essere e il dover essere di un'ampia comunita' che trova la sua dimensione in uno spazio già condiviso. Mai, dunque, come oggi appare urgente 'unire'". Lo ha detto Sergio Mattarella, all'apertura della conferenza "The State of the Union 2018, solidarietà in Europa". "Di fronte a tutto questo, pensare di farcela da soli e' pura illusione o, peggio, inganno consapevole delle opinioni pubbliche" ha detto il presidente della Repubblica.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it