Trump con Merkel: insieme contro terrorismo, accordo nucleare iraniano non basta

Trump con Merkel:  insieme contro terrorismo, accordo nucleare iraniano non basta

L'accordo nucleare iraniano "non è sufficiente" per fermare il programma atomico dell'Iran. Lo ha sottolineato la cancelliera tedesca Angela Merkel durante la conferenza stampa congiunta con il presidente Donald Trump alla Casa Bianca poco dopo le dichiarazioni del  segretario di Stato Usa Mike Pompeo che aveva reso nota l'intenzione del presidente di non voler rimanere nell'intesa con Teheran. Trump si è detto anche "incoraggiato" dal summit della pace tra le due Coree e "ansioso" di incontrare il ladeder di Pyongyang, Kim Jong-un. Gli Stati Uniti "sono un affidabile partner Nato e dell'Unione europea...dipendiamo fortemente gli uni dagli altri" ha sottolineato Merkel ringraziando il presidente Usa per la sua "calorosa accoglienza". La cancelliera ha sottolineato come con gli Usa ci sia un impegno comune contro il terrorismo e la ferma determinazione ad impedire che l'Iran sviluppi armi nucleari.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it