Terremoto di 4,6 a Muccia, nel Maceratese.

Terremoto di 4,6 a Muccia, nel Maceratese

Un terremoto di magnitudo 4.6 ha scatenato la paura alle 5,11 nella zona di Muccia, nel Maceratese. La scossa è stata registrata a una profondità di 9 km dalla sala sismica dell'INGV-Roma. Secondo il sindaco di Pieve Torina, citato da RaiNews24, ci sono danni, ma nessun ferito. L'area è quella colpita dal violento terremoto del 2016.

La scossa è stata sentita anche in Umbria e parte del Lazio, in provincia di Rieti e nelle zone già colpite dal terremoto del 2016, da Amatrice ad Accumoli, dove al momento non si registrano danni, e della Toscana. Molte le scosse di assestamento a Muccia e Pieve Torino, sempre nella stessa zona, fino a 3.5 di magnitudo.

Il capo della Protezione civile Angelo Borrelli terrà una riunione con i sindaci dei Comuni del Maceratese interessati dalla scossa. Il vertice si terrà a Pieve Torina, già duramente colpita dal terremoto dell'ottobre 2016 e che continua ad essere al centro dell'attività sismica che le strumentazioni Ingv stanno registrando nell'area. Obiettivo di Borrelli e dei suoi collaboratori è una verifica diretta della situazione, oltre che sottolineare l'immediata presenza del Dipartimento della Protezione civile sul territorio.

Trenitalia ha sospeso momentaneamente la circolazione dei convogli sulla linea Civitanova-Macerata per svolgere dei controlli sulla linea. 

 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it