Svezia: morto l'uomo ferito a Stoccolma, "esplosa una bomba a mano"

E' morto l'uomo di 60 anni rimasto ferito dall'esplosione di un oggetto vicino alla stazione della metropolitana Varby Gard, fuori Stoccolma, episodio che per la polizia non è legato al terrorismo. Una donna di 45 anni è rimasta ferita al volto, in modo non grave. Secondo i quotidiani Expressen e Aftonbladet ad esplodere è stata una bomba a mano. La stazione e una piazza adiacente sono state chiuse dalla polizia per consentire i controlli del caso. Secondo testimoni, l'uomo rimasto ucciso aveva raccolto a terra l'oggetto che è esploso. 
 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it