Stadio Roma: Bonafede, "Lanzalone lo ha scelto la sindaca Raggi"

Stadio Roma: Bonafede, "Lanzalone lo ha scelto la sindaca Raggi"

"Lanzalone Lo ha scelto la sindaca Raggi". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, intervistato a 'Otto e mezzo', rispondendo a domande sull'inchiesta sullo stadio della Roma. Il guardasigilli ha confermato che fu lui, assieme al ministro Fraccaro, a presentare Lanzalone a Raggi, perché "si era dimostrato un avvocato di grande valore e professionalità a Livorno, per risanare una società che il centrosinistra aveva indebitato fino al collo. Lei poi ha scelto di avvalersene".

Bonafede ha sottolineato che le "procedure di nomina del presidente di Acea ha le sue regole sono state tutte rispettate, in piena trasparenza: il Comune di Roma è socio di Acea e quindi esprime parte del Cda. Probabilmente Raggi, nel selezionare i curricola, ha preso in considerazione l'esperienza che Lanzalone aveva fatto nel suo percorso professionale".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.