Razziava bancomat a suon di bombe, sgominata banda in Veneto

Sgominata in Veneto una banda che svaligiava Bancomat e Postamat facendo esplodere ordigni rudimentali. I Carabinieri del Comando Provinciale di Padova hanno arrestato 5  italiani che hanno svaligiato diversi sportelli Bancomat e Postamat tra le province di Padova, Venezia, Vicenza e Verona. La fuga, a bordo di auto potenti, veniva coperta seminando chiodi a tre punte interferendo nelle comunicazioni e nei segnali video con un disturbatore di frequenze (jammer).
Il capo della banda, un invalido, conduceva due vite distinte e parallele con due famiglie in domicili diversi. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it