Papa: Buon Natale a ortodossi, in particolare a Copti d'Egitto

"Vorrei esprimere in modo speciale la mia vicinanza ai fratelli copti e salutare mio fratello Twadros nella gioiosa occasione della consacrazione della nuova Cattedrale al Cairo". Lo ha detto Papa Francesco dopo la preghiera dell'Angelus. "Cari fratelli e sorelle - ha sottolineato rivolto alla folla di piazza San Pietro - alcune Chiese orientali, cattoliche e ortodosse, celebrano in questi giorni il Natale del Signore. Ad esse rivolgo il mio augurio più cordiale: questa gioiosa celebrazione sia fonte di nuovo vigore spirituale e di comunione tra tutti noi cristiani, che lo riconosciamo come Signore e Salvatore.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it