'Ndrangheta: blitz in Lombardia, tra gli arrestati il sindaco di Seregno

'Ndrangheta: blitz in Lombardia, tra gli arrestati il sindaco di Seregno

Il sindaco di Seregno, Edoardo Mazza è stato sottoposto agli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Milano contro un'articolazione della 'ndrangheta in Lombardia. Mazza è coinvolto nel filone d'inchiesta della Procura di Monza relativo anche a presunte interferenze di un imprenditore legato alla 'ndrangheta nelle elezioni comunali a Seregno. Mazza, avvocato civilista, 38 anni, è stato eletto nel 2015 coi voti del suo partito, Forza Italia, e quelli della Lega.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it