Moscovici: basta interferenze e speculazioni sull'Italia

Moscovici: basta interferenze e speculazioni sull'Italia

"Il processo democratico è tuttora in corso in Italia, sarebbe inammissibile speculare e ancora di più interferire in questa fase": lo dice il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, assicurando che "la Commissione Europea è pronta a lavorare con i nuovi interlocutori quando entreranno in carica, così come come accade con tutti i governi dell'Unione europea". Sull'economia italiana, ha aggiunto il commissario, "ci sono voci infondate e inopportune. L'Italia emerge da un lungo periodo di crisi con miglioramenti reali", quindi "bisogna concentrarsi su questi fatti piuttosto che speculare. Comprendo che ci sia della frustrazione e rabbia, ma noi dobbiamo ascoltarle. Quello che succede in Italia ha un'importanza per l'Ue, per la zona euro e per il mondo intero. L'Italia è un atout maggiore per l'eurozona - ha concluso Moscovici - la democrazia deve prevalere ed essere rispettata".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it