Migranti: Trump ammorbidisce la linea, stop alla separazione di genitori e figli

Migranti: Trump ammorbidisce la linea, stop alla separazione di genitori e figli

Donald Trump ammorbidisce la linea sui migranti dopo il diluvio di critiche per la separazione di genitori e bambini entrati dal Messico. "Firmerò qualcosa a breve, vogliamo tenere le famiglie unite", ha annunciato il presidente americano, anticipando l'ordine esecutivo per porre fine alla divisione delle famiglie che illegalmente varcano il confine tra Messico e Stati Uniti. "Vogliamo sicurezza per il nostro Paese. La avremo. Allo stesso tempo abbiamo compassione, firmerò qualcosa a breve. Qualcosa di preventivo e a cui poi alla fine corrisponderà una legge, sono sicuro", ha detto Trump incontrando alcuni membri del Congresso prima di partire per il Minnesota. "Dobbiamo essere rigorosi al confine, ma dobbiamo anche avere compassione", ha ripetuto. "Se si è deboli, nel Paese entrano milioni di persone. Se sei duro, non hai cuore. E' un dilemma complesso", ha ammesso. L'ordine di Trump non dovrebbe consentire ai bambini di abbandonare le strutture in cui sono attualmente trattenuti ma gli permetterebbe di stare con i genitori che, incriminati per l'ingresso illegale negli Stati Uniti, attenderanno di comparire in tribunale.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it