Saviano replica a Toninelli sui migranti: "Pensavo fossi una brava persona"

Saviano replica a Toninelli sui migranti: "Pensavo fossi una brava persona"

"Su Salvini non avevo alcuna speranza, ma Lei, ministro Toninelli, pensavo fosse - almeno - una brava persona. E voi, donne e uomini che avete portato il M5S al governo, volevate questo? Essere la ruota di scorta di un partito xenofobo? #umanitaaperta #apriteiporti #Aquarius". Lo scrive sui Twitter lo scrittore Roberto Saviano. Il ministro delle Infrastrutture pentastellato nel pomeriggio aveva dato supporto al ministro degli Interni Matteo Salvini che aveva annunciato la chiusura dei porti italiani alla nave Aquarius carica di 600 migranti.

"L'isola non può continuare a voltarsi dall'altra parte quando si tratta di rispettare precise convenzioni internazionali in materia di salvaguardia della vita umana e di cooperazione tra Stati", aveva detto Toninelli, "Il Mediterraneo è il mare di tutti i Paesi che vi si affacciano e non si può immaginare che l'Italia continui ad affrontare questo fenomeno gigantesco in solitudine. Ecco perché chiediamo al governo di La Valletta di accogliere la Aquarius per un primo soccorso ai migranti a bordo. Noi continueremo a salvare vite umane, altri restano nel torto". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it