Migranti: Juncker, la protezione delle frontiere esterne è prioritaria

Migranti: Juncker, la protezione delle frontiere esterne è prioritaria

La protezione delle frontiere esterne della Ue riguardo alla questione migratoria "è prioritaria". Lo dice il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, durante una conferenza stampa congiunta con il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz. "Sulla questione migratoria è necessario trovare una soluzione, non so quando sarà possibile", ha detto Juncker all'indomani del fallimento del Consiglio dei ministri degli Interni Ue che di fatto ha seppellito l'ipotesi di una riforma delle regole di Dublino. "Ne parleremo al summit di fine giugno, c’è stato ieri un incontro dei ministri degli interni piuttosto complicato", ha aggiunto. "Per me - ha continuato Juncker - la protezione delle frontiere esterne è una priorità rispetto alle altre questioni. Avanzando su questa questione si risolveranno anche le altre".

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.