Migranti: Conte a Ue, inaccettabile che l'Italia sia stata lasciata sola

Migranti: Conte a Ue, inaccettabile che l'Italia sia stata lasciata sola

Sui migranti "l'Italia è stata lasciata da sola e questo è inaccettabile". Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte a margine dei lavori del G7 a Charlevoix, in Canada. Sulla proposta di riforma dei trattati di Dublino, ha aggiunto, "al presidente Donald Tusk e al presidente Juncker ho chiaramente espresso una posizione di totale insoddisfazione dell'Italia per le proposte che riteniamo assolutamente insoddisfacenti". "L'Italia è stata lasciata da sola e questo è inaccettabile. Vogliamo una Europa più forte ma anche più solidale", ha aggiunto Conte. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it