Migranti: 250 soccorsi in mare da unità libiche

Migranti: 250 soccorsi in mare da unità libiche
 Afp
Migranti, soccorsi in mare da unità libiche

Quasi 250 migranti sono stati soccorsi in mare da unità libiche al largo delle coste di Mellita e Zuwarah. Lo ha reso noto il portavoce delle forze navali libiche, il brigadiere Ayoub Qasim. Secondo quanto riportato oggi dal quotidiano Libya Observer, i migranti erano a bordo di due barconi, soccorsi dalla nave della Guardia Costiera libica “Sabratha”. Il primo barcone si trovava a nord della città di Mellita, mentre il secondo era al largo di quella di Zuwarah. Nel pomeriggio di ieri, la nave “Sabratha” ha attraccato nella base navale di Tripoli, dove ai migranti soccorsi è stata fornita assistenza umanitaria. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it