Iran: forte scossa di terremoto nel sud-est. Cosa sappiamo finora

Iran: forte scossa di terremoto nel sud-est. Cosa sappiamo finora
 Afp
 Iram, terremoto novembre 2017

Un terremoto di magnitudo 6.0 ha colpito l'Iran. Lo ha reso noto il centro di allerta uragani Usa nel Pacifico. Il sisma, a una profondità di 33 chilometri, è stato avvertito a circa 50 chilometri da Kerman, cittadina nel sud-est dell'Iran. La scossa si è verificata alle 6:32 ora locale, le 3:32 in Italia. La zona dell'epicentro, a Kerman, è molto popolata. L'area era già stata colpita da un sisma magnitudo 5.2 a ottobre dello scorso anno. 

Lo scorso 12 novembre il terremoto magnitudo 7.2 al confine tra Iran e Iraq fece almeno 530 vittime. Una magnitudo 6 è considerata molto forte, in grado di provocare danni ingenti.

Dopo la prima forte scossa, ce sono state altre 27 di assestamento, la più forte di magnitudo 5.5. Le squadre della mezzaluna rossa iraniana sono sul posto e, secondo una prima stima dei danni, 30 case sono state completamente rase al suolo. Il che fa temere che ci possano essere anche perdite umane gravi. La maggior parte delle case nella zona del Kerman, soprattutto nei villaggi, è realizzata secondo la tecnica tradizionale, ossia mattoni e adobe, un misto di paglia, fango e sassolini. Nel 2003, un sisma di 6.6 Richter nella stessa regione, causo' oltre 30 mila morti. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it