Ex spia Kgb: May, "atto proditorio contro Gb, Mosca chiarisca"

Ex spia Kgb: May, "atto proditorio contro Gb, Mosca chiarisca"

L'avvelenamento dell'ex spia del Kgb, Serghei Skripal, su suolo britannico è stato "un atto proditorio" contro il Regno Unito. Lo ha detto la premier britannica Theresa May, intervenendo dinanzi alla Camera dei Comuni. May, che ha spiegato come il gas nervino utilizzato nell'aggressione di domenica 4 marzo sia di un tipo militare e prodotto in Russia, ha chiesto a Mosca di chiarire la sua posizione e dare una risposta entro domani. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it