Elezioni siciliane. Exit poll: Musumeci è davanti a Cancelleri 

Elezioni siciliane. Exit poll: Musumeci è davanti a Cancelleri 
Pierpaolo Scavuzzo / AGF 
  Nello Musumeci

Bisognerà attendere domani e la fine dello spoglio delle schede che comincerà domattina alle 8 per sapere chi sarà il nuovo presidente della Sicilia e come sarà composta l’assembea di Palazzo dei Normanni. Gli exit poll sulle intenzioni di voto forniti dalla Emg Acqua di Fabrizio Masia danno il candidato del centrodestra Nello Musumeci in testa ma con uno scarto su Giancarlo Cancelleri (Movimento 5 Stelle) che non autorizza nessuna certezza. Musumeci è accreditato di una percentuale che va dal 36 al 40%, mentre la ‘forbice’ dei voti di Cancelleri va dal 34 al 38%. Il vantaggio c’è, ma lo scrutinio di domani potrebbe modificare sostanzialmente il risultato finale.

Nettamente distanziati gli altri candidati: Fabrizio Micari (Pd e Ap) è tra il 16 e il 20%, mentre Claudio Fava (sinistra), tra il 6 e il 9%. Qui forse il distacco tra i due candidati di sinistra è incolmabile e Micari dovrebbe in ogni caso essere arrivato terzo con un piccolo progresso nei voti complessivi raccolti dal partito di Renzi (che come noto in Sicilia nel 2012 aveva raccolto il 13,4% dei voti). 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it