Elezioni, Osservatore Romano: Italia senza maggioranza ma fiducia in Mattarella

Elezioni, Osservatore Romano: Italia senza maggioranza ma fiducia in Mattarella 

"Italia senza maggioranza". Titola così l'Osservatore Romano che nella sua cronaca segnala: "Sul fronte internazionale, il portavoce della Commissione europea ha sottolineato che Bruxelles ha espresso 'fiducia nella capacità del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di facilitare la formazione di un governo stabile in Italia". Il quotidiano vaticano riporta risultati e commenti astenendosi dall'aggiungere il suo, ma definisce "netto" il calo per il centrosinistra, che registra il crollo del Partito democratico, sceso ben al sotto della soglia del 20 per cento. "Sulla carta - rileva l'Osservatore - una maggioranza stabile non c’è. Questo il principale verdetto delle elezioni politiche italiane che si sono svolte ieri. Spetta ora al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, decidere, sulla base di questi risultati, a chi affidare il mandato, presumibilmente esplorativo, per formare il governo".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it