Cesare Battisti arrestato in Brasile

Cesare Battisti arrestato in Brasile

Cesare Battisti è stato arrestato in Brasile, nella regione di Corrumba, mentre tentava di scappare in Bolivia. Il terrorista rosso è stato condannato in Italia a quattro ergastoli per altrettanti omicidi compiuti nel nostro Paese. Il presidente brasiliano Temer si era recentemente espresso a favore dell'estradizione in Italia. Il 25 settembre il nostro Paese aveva presentato una nuova istanza di revisione dello status di rifugiato politico concesso a Battisti nel 2010 dall'allora presidente brasiliano Lula, contro il parere del Tribunale Supremo che si era, invece, pronunciato a favore dell'estradizione. Due giorni dopo, il 27 settembre, Battisti aveva presentato ricorso allo stesso Tribunale Supremo.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.