Afghanistan: kamikaze Isis a festa per cessate fuoco, 20 morti

Un kamikaze dell'Isis ha causato una strage in Afghanistan durante una festa per il cessate il fuoco in vigore da martedì. L'attentato, compiuto nel distretto di Rodat nella provincia orientale di Nangarhar, ha ucciso almeno 20 persone, tra Talebani, militari delle forze di sicurezza e civili, che partecipavano alla riunione. Altre 16 persone sono rimaste ferite. L'agenzia di stampa Amaq, vicina all'Isis, in un comunicato diffuso su Telegram ha parlato di una "operazione di martirio che ha colpito un raduno di membri delle forze di sicurezza afghane e del movimento dei Talebani".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it