Troppo sensibile a rumori? Per ricercatori Usa sei genio creativo

(AGI) - Chicago, 9 mar. - Tutti quanti siamo infastiditi dairumori. Ma se questo fastidio diventa invece insopportabilesignifica che siamo dei geni. Essere infatti eccessivamentesensibili al suono potrebbe essere la chiave della genialita'di personaggi come Charles Darwin e Franz Kafka, che hannosempre lamentato della loro difficolta' a filtrare i rumori.Secondo un gruppo di psicologi della Northwestern University,Illinois, l'incapacita' di chiudere la mente alle informazionisensoriali irrilevanti potrebbe essere fortemente legata allacreativita'. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatorihanno testato su 100 persone la loro capacita' di trovaresoluzioni originali ai problemi

(AGI) - Chicago, 9 mar. - Tutti quanti siamo infastiditi dairumori. Ma se questo fastidio diventa invece insopportabilesignifica che siamo dei geni. Essere infatti eccessivamentesensibili al suono potrebbe essere la chiave della genialita'di personaggi come Charles Darwin e Franz Kafka, che hannosempre lamentato della loro difficolta' a filtrare i rumori.Secondo un gruppo di psicologi della Northwestern University,Illinois, l'incapacita' di chiudere la mente alle informazionisensoriali irrilevanti potrebbe essere fortemente legata allacreativita'. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatorihanno testato su 100 persone la loro capacita' di trovaresoluzioni originali ai problemi e hanno trovato una strettaassociazione tra l'incapacita' di chiudere fuori gli stimolisonori irrilevanti e la creativita'. Dai risultati, pubblicatisulla rivista Neuropsychologia, e' emerso che coloro chesoffrono maggiormente dei rumori hanno piu' facilita' a pensarein modo creativo, in quanto capaci di concentrarsi su una vastagamma di cose contemporaneamente. "Se incanalati nelladirezione giusta - ha commentato Darya Zabelina, autrice dellostudio - questa sensibilita' puo' rendere la vita piu' ricca esignificativa". .