Scoperti farmaci anticancro efficaci contro lesioni spinali

(AGI) - Londra, 1 giu. - Un gruppo di farmaci in fase disperimentazione contro il cancro potrebbe essere utilizzatoanche per il trattamento delle lesioni del midollo spinale.Almeno e' stato cosi' nei topi, secondo uno studiodell'Imperial College di Londra, pubblicato sulla rivistaBrain. I topi a cui sono stati dati i farmaci chiamati "nutlin"hanno infatti recuperato piu' movimento rispetto a quelli nontrattati. Al momento non ci sono trattamenti efficaci contro lelesioni del midollo spinale. Il danno spesso e' permanenteperche' e' molto difficile che i nervi spinali ricrescano.Nella ricerca condotta su topi adulti,

(AGI) - Londra, 1 giu. - Un gruppo di farmaci in fase disperimentazione contro il cancro potrebbe essere utilizzatoanche per il trattamento delle lesioni del midollo spinale.Almeno e' stato cosi' nei topi, secondo uno studiodell'Imperial College di Londra, pubblicato sulla rivistaBrain. I topi a cui sono stati dati i farmaci chiamati "nutlin"hanno infatti recuperato piu' movimento rispetto a quelli nontrattati. Al momento non ci sono trattamenti efficaci contro lelesioni del midollo spinale. Il danno spesso e' permanenteperche' e' molto difficile che i nervi spinali ricrescano.Nella ricerca condotta su topi adulti, i farmaci tumorali sonostati in grado di bloccare una particolare serie di proteineche limitano la crescita dei nervi. Normalmente utilizzati persopprimere i tumori, nei topi con il midollo spinaleparzialmente reciso sono stati in grado di far ricrescere inervi nell'area interessata. Questo significa che il 75 percento dei topi e' passato dall'essere paralizzato a riprendereparte del movimento. "Abbiamo identificato un meccanismo checontrolla la rigenerazione dei nervi, e ci sono gia' farmacisperimentali che interagiscono con questo percorso, suggerendol'opportunita' di tradurre questi risultati in clinica", hadetto Simone di Giovanni, autore dello studio.