Il presidente Rousseff non si schiera, "devo essere neutrale"

(AGI) - Brasilia, 12 lug. - Il presidente brasiliano, DilmaRousseff, ha fatto sapere che non si schiera ne' conl'Argentina, ne' con la Germania per la finale dei mondiali,perche' il suo ruolo le impone "fair play". "Devo essereassolutamente neutrale", ha spiegato in un incontro con lastampa estera nella sua residenza ufficiale a Brasilia. Poi haaggiunto che i suoi connazionali la capiranno se dovesseconsegnare la Coppa ai rivali storici argentini. "I brasilianisono molto maturi e sanno che abbiamo gli stessi obblighi versotutte le squadre". La Rousseff assistera' alla finale delMaracana' insieme al

(AGI) - Brasilia, 12 lug. - Il presidente brasiliano, DilmaRousseff, ha fatto sapere che non si schiera ne' conl'Argentina, ne' con la Germania per la finale dei mondiali,perche' il suo ruolo le impone "fair play". "Devo essereassolutamente neutrale", ha spiegato in un incontro con lastampa estera nella sua residenza ufficiale a Brasilia. Poi haaggiunto che i suoi connazionali la capiranno se dovesseconsegnare la Coppa ai rivali storici argentini. "I brasilianisono molto maturi e sanno che abbiamo gli stessi obblighi versotutte le squadre". La Rousseff assistera' alla finale delMaracana' insieme al cancelliere tedesco, Angela Merkel, alpresidente russo, Vlaidimir Putin, e a una decina di altrileader stranieri ma non la presidente argentina, CristinaFernandez, bloccata da una laringite. Nell'incontro con la stampa, il presidente brasiliano haanche osservato come siano state smentite le cassandre cheprevedevano "mondiali nel caos, in cui ci sarebbero statesoltanto proteste e violenze". .