Germania, Low "ancora non ho scelto la formazione"

(AGI) - Porto Alegre (Brasile), 29 giu. - "La partita dell'82fra Germania Ovest e Austria non ha nulla a che vedere con lasfida di domani. Lasciate perdere, questo non e' un problema.E' una cosa tirata fuori ad arte per cercare di motivare lasquadra algerina.Solo Klose e Weidenfeller erano nati all'epocadei fatti fra gli uomini della mia squadra. Ripeto dunque chenon e' un problema per noi". Ha risposto cosi', stizzito, il ctdella Germania, Joachim Low, nella conferenza stampa dellavigilia della gara contro l'Algeria, ai cronisti che incalzanocon domande relative al "biscotto" dell'82

(AGI) - Porto Alegre (Brasile), 29 giu. - "La partita dell'82fra Germania Ovest e Austria non ha nulla a che vedere con lasfida di domani. Lasciate perdere, questo non e' un problema.E' una cosa tirata fuori ad arte per cercare di motivare lasquadra algerina.Solo Klose e Weidenfeller erano nati all'epocadei fatti fra gli uomini della mia squadra. Ripeto dunque chenon e' un problema per noi". Ha risposto cosi', stizzito, il ctdella Germania, Joachim Low, nella conferenza stampa dellavigilia della gara contro l'Algeria, ai cronisti che incalzanocon domande relative al "biscotto" dell'82 che permise aGermania Ovest e Austria di passare il girone eliminatorio aspese dei magrebini.A seguire Low ha ammesso di avere ancoraqualche dubbio circa la formazione che domani scendera' incampo. "Non ho ancora le idee chiare sulla squadra. Solo dopol'ultimo allenamento avro' dati precisi: parlero' con il miostaff tecnico e questa notte sciogliero' gli ultimi dubbi", hapuntualizzato Low."L'Algeria? Ho visto la partita contro laRussia: nel loro team ci sono grandi combattenti e tanti buonigiocatori", ha concluso il ct tedesco, che non intende di certoabbassare la guardia.( AGI).