Gb: esperti, barba e' antigienica, cattura e diffonde batteri

(AGI) - Londra, 13, mar. - Robert Pattison l'ha sfoggiatadurante la premier del suo ultimo film e Ben Affleck laconsidera alla stregua di un portafortuna. Ma per quanto trendye sexy possa essere, la barba A¨ antigienica. Su di essainfatti si possono annidare batteri e germi in grado didiffondere infezioni. Almeno secondo alcuni espertiinterpellati dal quotidiano britannico MailOnline in unarticolo dedicato all'argomento. Carol Walker, esperta delBirmingham Trichology Centre (Regno Unito), crede ad esempioche la barba sia una sorta di "spugna batterica" e un veicoloperfetto per trasmettere i germi agli altri. "Tende

(AGI) - Londra, 13, mar. - Robert Pattison l'ha sfoggiatadurante la premier del suo ultimo film e Ben Affleck laconsidera alla stregua di un portafortuna. Ma per quanto trendye sexy possa essere, la barba A¨ antigienica. Su di essainfatti si possono annidare batteri e germi in grado didiffondere infezioni. Almeno secondo alcuni espertiinterpellati dal quotidiano britannico MailOnline in unarticolo dedicato all'argomento. Carol Walker, esperta delBirmingham Trichology Centre (Regno Unito), crede ad esempioche la barba sia una sorta di "spugna batterica" e un veicoloperfetto per trasmettere i germi agli altri. "Tende a diventarericcia, ad avere curve e pieghe che intrappolano lo sporco", haspiegato. Inoltre, secondo l'esperta, sarebbe la stessaposizione sul viso a renderla antigienica: "vicino alle naricie alla bocca e' ben posizionata per ospitare i batteri", hasottolineato. Se la si tocca con le mani sporche o se si ha unraffreddore, la barba intrappola tutta la sporcizia aumentandole probabilita' di sviluppare un'infezione della pelle o ditrasmettere qualche batterio agli altri, magari con un baciosulla guancia. La ricerca, in passato, ha infatti dimostratoche la barba puo' diffondere i batteri. Manuel Barbeito, unmicrobiologo nell'esercito degli Stati Uniti nel 1960, losospettava da sempre. Tanto che ha condotto un esperimento suisuoi dipendenti; dopo aver chiesto loro di far crescere labarba, ha "srpuzzato" su di essa alcuni batteri non infettivi.Ebbene, i batteri si sono aggrappate alla barba e una semplicesciacquata del viso non A¨ serveita a eliminarli. In un altrostudio, pubblicato sulla rivista Anaesthesia, Anthony Hiltondell'Aston University ha esaminato le mascherine utilizzate daichirurghi per vedere se la barba potesse veicolare i batteri."Abbiamo scoperto - ha riferito - che gli uomini con la barbaospitano un numero significativo di batteri, piu' degli uominisenza barba e piu' delle donne. E i chirurghi barbuti con lemascherine fanno cadere verso l'esterno diversi microrganismiquando essi si insinuano nella loro barba". .