Diabete: bere vino rosso a cena migliora salute cardiaca malati

(AGI) - Washington, 13 ott. - Bere un bicchiere di vino rosso acena puo' migliorare la salute del cuore delle persone affetteda diabete di tipo 2. Almeno questo e' quanto emerso da unostudio della Ben-Gurion University di Israele, pubblicato sullarivista Annals of Internal Medicine. I ricercatori hannocoinvolto nella ricerca 224 pazienti con un'eta' compresa tra i45 e i 74 anni, solitamente astemi. Ai soggetti e' statoassegnato in modo casuale il compito di bere 150 ml di acquaminerale, vino bianco o vino rosso a cena per un periodo di dueanni. Ebbene, il

(AGI) - Washington, 13 ott. - Bere un bicchiere di vino rosso acena puo' migliorare la salute del cuore delle persone affetteda diabete di tipo 2. Almeno questo e' quanto emerso da unostudio della Ben-Gurion University di Israele, pubblicato sullarivista Annals of Internal Medicine. I ricercatori hannocoinvolto nella ricerca 224 pazienti con un'eta' compresa tra i45 e i 74 anni, solitamente astemi. Ai soggetti e' statoassegnato in modo casuale il compito di bere 150 ml di acquaminerale, vino bianco o vino rosso a cena per un periodo di dueanni. Ebbene, il consumo moderato di vino rosso e' risultatoassociato a livelli di grassi nel sangue piu' sani. Quindi,piu' colesterolo "buono" che "cattivo", che riduce il rischiodi sviluppare malattie cardiache Alcuni partecipanti allostudio, che hanno bevuto vino rosso, avevano anche un migliorcontrollo di zucchero nel sangue. Gli stessi benefici non sonostati invece osservati in chi ha bevuto il vino bianco. Questoperche' il vino rosso ha quantita' sette volte piu' alte difenoli e resveratrolo, un composto naturale che si trova nellabuccia dell'uva rossa. "Le differenze riscontrate tra vinorosso e bianco sono opposte alla nostra ipotesi iniziale ecioe' che gli effetti benefici del vino sono mediatiprevalentemente dall'alcol", ha detto Iris Shai, che hacoordinato lo studio. In effetti,l'unico effetto comune delvino rosso e bianco e' stato quello di favorire il sonno. Peril resto il vino rosso e' risultato migliore per via delleproprieta' naturali che contiene. Tuttavia, i ricercatoriinvitano alla cautela, avvertendo che i benefici del bere vinodevono essere soppesati ai potenziali rischi.