Cinque euro per un caffe' in piedi

Accade a Venezia, al bar dell'Hotel Monaco & Grand Canal. Posto chic e meta di turisti soprattutto stranieri. Ma la beffa e' che quest'anno il lussuoso albergo ha ospitato il Consiglio nazionale dei Consumatori e degli Utenti a cui anche Codici ha partecipato

Vada perche' siamo a Venezia, citta' unica e impareggiabile.  E vada anche per il fatto che a servirci sia il personale del lussuoso Hotel Monaco & Grand Canal, affacciato sull'omonimo canale. Ma 5 euro per un caffe' consumato in piedi ci sembra troppo! (Vedi scontrino nella foto)

Per di piu' se si considera che quest'anno la XIV sessione programmatica del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti, a cui CODICI ha partecipato, si e' svolta proprio nelle sale dell'albergo lagunare. Cosi', mentre si parlava di tutela dei diritti in una sala, pochi metri piu' in la' al bancone i prezzi per le consumazioni erano gonfiati.

"E' incredibile che a un consumatore venga richiesta una cifra simile per un caffe'! - commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale CODICI - Venezia e' una vetrina magnifica per l'Italia e non e' ammissibile permettere che ai turisti vengano imposti prezzi simili".

Roma, 4 dicembre 2014