Brasile: Neymar, sogno diventare campione del mondo non e' finito

(AGI) - Teresopolis, 5 lug. - "Mi hanno tolto il sogno didisputare la finale del Mondiale, ma non e' finito il sogno diessere campione del mondo". Queste le prime parole di Neymar,affidate al sito della Cbf, dopo il grave infortunio che lo hacostretto a chiudere in anticipo la kermesse iridata. "Mancanodue partite e ho la certezza che i miei compagni faranno ditutto per sollevare questa Coppa", aggiunge l'asso dellaSelecao, costretto a uno stop tra le 4 e le 6 settimane per lafrattura della terza vertebra lombare. Il colombiano del NapoliJuan Zuniga,

(AGI) - Teresopolis, 5 lug. - "Mi hanno tolto il sogno didisputare la finale del Mondiale, ma non e' finito il sogno diessere campione del mondo". Queste le prime parole di Neymar,affidate al sito della Cbf, dopo il grave infortunio che lo hacostretto a chiudere in anticipo la kermesse iridata. "Mancanodue partite e ho la certezza che i miei compagni faranno ditutto per sollevare questa Coppa", aggiunge l'asso dellaSelecao, costretto a uno stop tra le 4 e le 6 settimane per lafrattura della terza vertebra lombare. Il colombiano del NapoliJuan Zuniga, intanto, si e' scusato per avere causatol'infortunio alla vertebra del brasiliano Neymar. "E' stato uninfortunio di gioco - afferma Zuniga - da parte mia non c'eraalcuna intenzione di fare male ne' negligenza. Tentero' dimettermi in contatto con Neymar, un uomo che ammiro e uno deimigliori giocatori al mondo. Spero che possa tornare presto incampo". .