Botulismo: esperti, conservazione alimenti principale causa

(AGI) - Milano, 17 mar. - La scorretta preparazione econservazione di alimenti in ambito domestico rappresentano leprincipali cause del botulismo. Questo, in estrema sintesi, ilmonito lanciato in occasione del 17esimo Congresso Nazionaledella Societa' italiana di tossicologia (Sitox) che, fino alprossimo 20 marzo, ospitera' a Milano i massimi esperti inambito tossicologico per fare il punto sui nuovi fattori dirischio e sull'evoluzione della ricerca in questo campo. Ognianno in Italia si registrano circa 20-30 nuovi casi diintossicazione botulinica. Spossatezza, disturbigastrointestinali, difficolta' a deglutire, disturbi ocularifino ad arrivare a paralisi: questi i

(AGI) - Milano, 17 mar. - La scorretta preparazione econservazione di alimenti in ambito domestico rappresentano leprincipali cause del botulismo. Questo, in estrema sintesi, ilmonito lanciato in occasione del 17esimo Congresso Nazionaledella Societa' italiana di tossicologia (Sitox) che, fino alprossimo 20 marzo, ospitera' a Milano i massimi esperti inambito tossicologico per fare il punto sui nuovi fattori dirischio e sull'evoluzione della ricerca in questo campo. Ognianno in Italia si registrano circa 20-30 nuovi casi diintossicazione botulinica. Spossatezza, disturbigastrointestinali, difficolta' a deglutire, disturbi ocularifino ad arrivare a paralisi: questi i sintomi di questapatologia rara e a volte letale, che spesso vengonoerroneamente associati ad altre malattie di natura neurologicao infettiva risultando, quindi, di difficile diagnosi. "Solo ilprecoce riconoscimento dei sintomi - ha spiegato CarloAlessandro Locatelli, Presidente SITOX e Direttore del CentroAntiveleni di Pavia - Centro Nazionale di InformazioneTossicologica IRCCS Fondazione Maugeri - puo' consentire iltrattamento antidotico per evitare l'evoluzione versol'insufficienza respiratoria. In questo contesto, le autorita'competenti giocano un ruolo di primo piano dovendo informare esensibilizzare i cittadini sui pericoli derivanti dal mancatorispetto di misure igieniche nella preparazione delle conservein ambito domestico. Alcune procedure di conservazione propostein rete non forniscono infatti sufficiente garanzia disterilita' per la conserva che rischia cosi' di alterarsi ediventare pericolosa per la nostra salute".