AMBIENTE: ECCO LA 'MOONCUP' PER MESTRUAZIONI A IMPATTO ZERO

AMBIENTE: ECCO LA 'MOONCUP' PER MESTRUAZIONI A IMPATTO ZERO

Mooncup, ovvero 'Coppa di Luna'. Dietro questo nome evocativo si cela un oggetto "ideato da un gruppo di donne, per le donne" con il quale una piccola azienda intende soppiantare definitivamente i vecchi assorbenti igienici e tamponi, fortemente impattanti per l'ambiente. Si tratta di coppette in silicone dalla forma che ricorda dei flute da champagne e che avrebbero il duplice vantaggio di fare risparmiare denaro e ridurre la produzione di rifiuti quali, appunto, gli assorbenti, ma anche le confezioni nelle quali sono venduti. "Acquistato una volta - si legge nel sito dell'azienda - non ci sara' piu' bisogno di acquistare assorbenti per dieci anni". Un risparmio per le tasche delle donne e un vantaggio sicuro per l'ambiente: assorbenti e tamponi usa e getta, al pari dei pannolini per bambini, sono tra i rifiuti piu' difficili da smaltire perche' indifferenziabili e non completamente biodegradabili. Si calcola, ad esempio, che le bustine contenitrici di plastica come pure gli applicatori, le strisce e la copertura adesiva degli assorbenti, impieghino circa 500 anni a decomporsi totalmente. Se si considera che in Italia ci sono 16.012.000 donne in eta' fertile (dati Istat) che consumano tra i 20 e i 40 assorbenti al mese, sono oltre sei miliardi gli assorbenti o i tamponi utilizzati ogni anno solo nel nostro Paese.

luglio 2010



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it