SERIAL KILLER A ROMA: SOSPETTATO GIA' IN CARCERE PER ALTRO REATO

(AGI) - Roma, 18 mag. - Si troverebbe gia' in carcere per unaltro reato il presunto serial killer, definito dagliinvestigatori un 'angelo della morte', ritenuto responsabilenegli ultimi due anni di almeno una decina di omicidi perlopiu'di anziani in fase terminale. Si tratta di un operatoresanitario che ha lavorato in diverse strutture sia nellaCapitale che nella provincia. La sezione della Squadra Mobiledi Roma che si occupa dei delitti irrisolti, i cosiddetti 'coldcase' e' al lavoro per completare i quadro accusatorio. Sonostate analizzate tutte le cartelle cliniche e sono statieseguiti nuovi accertamenti

(AGI) - Roma, 18 mag. - Si troverebbe gia' in carcere per unaltro reato il presunto serial killer, definito dagliinvestigatori un 'angelo della morte', ritenuto responsabilenegli ultimi due anni di almeno una decina di omicidi perlopiu'di anziani in fase terminale. Si tratta di un operatoresanitario che ha lavorato in diverse strutture sia nellaCapitale che nella provincia. La sezione della Squadra Mobiledi Roma che si occupa dei delitti irrisolti, i cosiddetti 'coldcase' e' al lavoro per completare i quadro accusatorio. Sonostate analizzate tutte le cartelle cliniche e sono statieseguiti nuovi accertamenti tecnici grazie all'ausilio ditecnologie avanzate, relativi ai decessi. E' ancora da chiarirese l'operatore sanitario agisse dietro compenso o per alleviarela sofferenza degli anziani. (AGI)