NAPOLITANO: NESSUNA MINORANZA AUSTRIACA, TUTTI FESTEGGINO

(AGI) - Roma, 11 feb. - Il Presidente della Repubblica, GiorgioNapolitano, ha ieri inviato una lettera al Presidente dellaProvincia Autonoma di Bolzano nella quale ha espresso sorpresae rammarico per le espressioni con le quali l'on. Durnwalder hacommentato la decisione di non aderire alle celebrazioni del150mo dell'Unita' d'Italia. Il Capo dello Stato ha rilevato che il Presidente dellaprovincia di Bolzano non puo' parlare a nome di una pretesa"minoranza austriaca" dimenticando di rappresentare anche lepopolazioni di lingua italiana e ladina, e soprattutto che lastessa popolazione di lingua tedesca e' italiana e tale si

(AGI) - Roma, 11 feb. - Il Presidente della Repubblica, GiorgioNapolitano, ha ieri inviato una lettera al Presidente dellaProvincia Autonoma di Bolzano nella quale ha espresso sorpresae rammarico per le espressioni con le quali l'on. Durnwalder hacommentato la decisione di non aderire alle celebrazioni del150mo dell'Unita' d'Italia. Il Capo dello Stato ha rilevato che il Presidente dellaprovincia di Bolzano non puo' parlare a nome di una pretesa"minoranza austriaca" dimenticando di rappresentare anche lepopolazioni di lingua italiana e ladina, e soprattutto che lastessa popolazione di lingua tedesca e' italiana e tale sisente nella sua larga maggioranza. Il Presidente della Repubblica ha espresso quindi lapropria fiducia che l'intera popolazione della provincia diBolzano possa riconoscersi pienamente nelle celebrazioni dellanascita dello Stato italiano, nello spirito dei principisanciti dagli articoli 5, 6 ed 11 della Costituzionerepubblicana.(AGI)Nic111323 FEB 11Nic