ITALIA 150: ROBERTO VECCHIONI, A TORINO SERATA DI GRANDE PASSIONE

(AGI) - Torino, 17 mar - "E' stata una serata di grandepassione, dal volto fortemente popolare e fortemente giovanile.E questo e' quello che mi e' piaciuto di piu'". Cosi' RobertoVecchioni, che ha partecipato ieri sera a Torino alla "NotteTricolore", che ha visto circa 200mila torinesi scendere nellepiazze, incuranti della pioggia battente, per festeggiare i 150anni dell'Unita' d'Italia. E' stata, ha detto ancora RobertoVecchioni, "una serata educata e corretta. Questo dimostra chela cultura non e' sparita. Almeno in Piazza Vittorio. Ho coltouna grande intensita' di sentimenti, la celebrazione del 150monon e'

(AGI) - Torino, 17 mar - "E' stata una serata di grandepassione, dal volto fortemente popolare e fortemente giovanile.E questo e' quello che mi e' piaciuto di piu'". Cosi' RobertoVecchioni, che ha partecipato ieri sera a Torino alla "NotteTricolore", che ha visto circa 200mila torinesi scendere nellepiazze, incuranti della pioggia battente, per festeggiare i 150anni dell'Unita' d'Italia. E' stata, ha detto ancora RobertoVecchioni, "una serata educata e corretta. Questo dimostra chela cultura non e' sparita. Almeno in Piazza Vittorio. Ho coltouna grande intensita' di sentimenti, la celebrazione del 150monon e' stata un semplice pretesto, ma un vero motivo persentirci uniti". Anche Davide Van De Sfroos ha commentato positivamente lanotte di Torino: "la serata di Piazza Vittorio e' stataun'irripetibile opportunita' per celebrare l'unita' del Paeseattraverso la musica, intesa come strumento per unire e unostraordinario momento per ricordare a tutti, soprattutto aigiovani, la nostra identita' comune. Arricchita dalledifferenze anche attraverso la cultura, l'arte, lo spettacolo.Caratteristiche queste - ha concluso - che cicontraddistinguono ovunque nel mondo".(AGI)Chc