ITALIA 150: OLTRE 22OMILA PERSONE HANNO VISITATO I MUSEI

(AGI) - Roma, 22 mar. - Grande successo delle iniziative afavore della promozione dei musei in occasione dellecelebrazioni per i 150 anni dell'Unita' d'Italia. Lo scorso 17marzo, secondo una nota del Ministero per i Beni e le Attivita'Culturali, oltre 228.162 persone hanno accolto l'invito avisitare i musei e le aree archeologiche statali, apertegratuitamente per l'occasione. Tra i dati piu' significativi sisegnalano i 23.000 visitatori del Colosseo e Foro Romano, i10.000 degli Uffizi a Firenze, 12.000 per Castel S. Angelo aRoma, 9.400 per Palazzo Reale a Torino, 5.400 per Palazzo Realea

(AGI) - Roma, 22 mar. - Grande successo delle iniziative afavore della promozione dei musei in occasione dellecelebrazioni per i 150 anni dell'Unita' d'Italia. Lo scorso 17marzo, secondo una nota del Ministero per i Beni e le Attivita'Culturali, oltre 228.162 persone hanno accolto l'invito avisitare i musei e le aree archeologiche statali, apertegratuitamente per l'occasione. Tra i dati piu' significativi sisegnalano i 23.000 visitatori del Colosseo e Foro Romano, i10.000 degli Uffizi a Firenze, 12.000 per Castel S. Angelo aRoma, 9.400 per Palazzo Reale a Torino, 5.400 per Palazzo Realea Napoli, 5.000 per la Pinacoteca di Brera a Milano, 4.124 perla Reggia di Caserta, 1.450 per la Galleria di Palazzo Reale aGenova, 1.275 per le gallerie dell'Accademia a Venezia. Numeriimportanti anche per realta' meno conosciute come il MuseoArcheologico Nazionale di Cagliari (3.120 visitatori), ilComprensorio Archeologico di Minturno (2.230 visitatori), ilParco del Castello di Miramare di Trieste (2.540 visitatori),il Museo "Casa natale di Gabriele D'Annunzio" di Pescara (1.930visitatori), la Galleria Nazionale di Cosenza (1769visitatori), il Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna diMatera (1.630 visitatori), il Museo Archeologico Nazionale diParma (1.300 visitatori). Secondo Mario Resca, direttoreGenerale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale:"L'eccellente risposta di pubblico a questa iniziativa, sututto il territorio, e' la conferma di quanto il nostropatrimonio storico artistico, se valorizzato e promossoadeguatamente, rappresenti uno straordinario collante nazionalein grado di farci sentire orgogliosi di essere italiani e, allostesso tempo, rappresentare il migliore biglietto da visita delnostro Paese agli occhi dei turisti stranieri". (AGI)Com/Mld