ITALIA 150: IN LOMBARDIA LEGA DOMANI AL LAVORO

(AGI) - Milano, 16 mar. - Nessun dietrofront dopo le polemicheper l'assenza durante l'inno di Mameli in Consiglio regionalelombardo: domani al lavoro. Il vice governatore lombardo, illeghista Andrea Gibelli, annuncia che la linea del Carrocciorimane immutata e che, domani, festa nazionale per il 150esimodell'Unita' D'Italia, i consiglieri e gli assessori regionalisaranno al lavoro. Ma ha parole d'elogio per Giorgio Napolitanoe spiega che non manchera' di partecipare all'inaugurazione dipalazzo Lombardia, lunedi', alla presenza del Capo dello Stato. "Nessun passo indietro. Domani i leghisti lavoreranno inRegione", ha spiegato, in una nota, Gibelli. "Le

(AGI) - Milano, 16 mar. - Nessun dietrofront dopo le polemicheper l'assenza durante l'inno di Mameli in Consiglio regionalelombardo: domani al lavoro. Il vice governatore lombardo, illeghista Andrea Gibelli, annuncia che la linea del Carrocciorimane immutata e che, domani, festa nazionale per il 150esimodell'Unita' D'Italia, i consiglieri e gli assessori regionalisaranno al lavoro. Ma ha parole d'elogio per Giorgio Napolitanoe spiega che non manchera' di partecipare all'inaugurazione dipalazzo Lombardia, lunedi', alla presenza del Capo dello Stato. "Nessun passo indietro. Domani i leghisti lavoreranno inRegione", ha spiegato, in una nota, Gibelli. "Lestrumentalizzazioni di queste ore - ha continuato - dimostranoancora una volta che chi si straccia le vesti, in realta' ha unobiettivo preciso: tentare di isolare una Lega che sta portandoavanti un progetto di riforma del Paese che toglie privilegi,assistenzialismo e rendite di posizioni, soprattutto agliesponenti del Pd e dell'Udc che proprio dell' assistenzialismohanno costruito le loro fortune". "Queste stesse persone inoltre - ha concluso - ignorano lalezione del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano,che ancora una volta, richiamandosi al federalismo, dimostra diessere un esempio da seguire, e in questo senso, lunedi' saro'presente alla visita dello stesso Presidente Napolitano inRegione Lombardia".(AGI).