ITALIA 150: DURNWALDER, IN ALTO ADIGE NON FESTEGGIAMO (2)

(AGI) - Bolzano, 9 feb. - Lo stesso aveva fatto nel pomeriggiodi martedi' rispondendo al forum online. In due ore ha rispostoa 148 domande. Il Landeshauptmann ha parlato di "minoranzaaustriaca staccata dall'Austria nel 1918 contro la suavolonta'" ma ha anche affermato di aver "pieno rispetto se irappresentanti del gruppo linguistico italiano parteciperannoai festeggiamenti, compresi i membri presenti nella giunta". Il sindaco del capoluogo altoatesino, Luigi Spagnolli, chenon condivide la presa di pozione di Durnwalder, ha detto chepromuovera' alcune manifestazioni per le celebrazioni nelrispetto della cittadinanza di lingua tedesca. In Alto Adige

(AGI) - Bolzano, 9 feb. - Lo stesso aveva fatto nel pomeriggiodi martedi' rispondendo al forum online. In due ore ha rispostoa 148 domande. Il Landeshauptmann ha parlato di "minoranzaaustriaca staccata dall'Austria nel 1918 contro la suavolonta'" ma ha anche affermato di aver "pieno rispetto se irappresentanti del gruppo linguistico italiano parteciperannoai festeggiamenti, compresi i membri presenti nella giunta". Il sindaco del capoluogo altoatesino, Luigi Spagnolli, chenon condivide la presa di pozione di Durnwalder, ha detto chepromuovera' alcune manifestazioni per le celebrazioni nelrispetto della cittadinanza di lingua tedesca. In Alto Adige c'e' poi chi insiste, anche condimostrazioni, a favore dell'indipendenza o dell'annessione alTirolo. Ed ecco che spuntano al valico del passo del Brennerocartelloni che riportano scritte come "Suedtirol ist nichItalien" (il Sudtirolo non e' Italia). Tema caldo e' anche laquestione sulla toponomastica dove oltre il 70 % dei cartellidei sentieri di montagna riporta le indicazioni delle localita'solo in lingua tedesca. Sulla vicenda anche la Procura dellaRepubblica di Bolzano aveva aperto un'inchiesta. Infine, e'scoppiato il caso sui monumenti. Dopo le controversie e idissidi in merito al monumento alla Vittoria che ha portatoaddirittura a un referendum per il cambio del nome di unapiazza (da piazza Vittoria a piazza della Pace), ora il dito e'puntato sul bassorilievo di Mussolini a cavallo, che si trovasulla facciata degli uffici finanziari in piazza Tribunale. Laprovincia ha lanciato un concorso di idee riservato aglistorici, architetti, artisti e operatori culturali per trovareuna nuova collocazione (o eventuale copertura) all'opera diPiffrader. (AGI)Bz1/Ral