ITALIA 150: CODACONS CON I TAXI, MULTE INGIUSTE A PIAZZA SPAGNA

(AGI) - Roma, 18 mar. - Il Codacons, che piu' volte si e'scagliato contro i taxi della Capitale, stavolta scende incampo al fianco delle auto bianche: molti tassisti ieri hannoricevuto multe per aver sostato al di fuori delle appositepostazioni in Piazza di Spagna. Ma, dice il presidenteCodacons, Carlo Rienzi, "la richiesta di un turno piu' leggeronon e' stata accolta dall'amministrazione comunale che,sbagliando, ha previsto per la festa dell'Unita' d'Italia unafflusso di utenti maggiore rispetto a quello realmenteregistrato. Con la conseguenza che i taxi in circolazione eranosuperiori alla domanda, e molti

(AGI) - Roma, 18 mar. - Il Codacons, che piu' volte si e'scagliato contro i taxi della Capitale, stavolta scende incampo al fianco delle auto bianche: molti tassisti ieri hannoricevuto multe per aver sostato al di fuori delle appositepostazioni in Piazza di Spagna. Ma, dice il presidenteCodacons, Carlo Rienzi, "la richiesta di un turno piu' leggeronon e' stata accolta dall'amministrazione comunale che,sbagliando, ha previsto per la festa dell'Unita' d'Italia unafflusso di utenti maggiore rispetto a quello realmenteregistrato. Con la conseguenza che i taxi in circolazione eranosuperiori alla domanda, e molti tassisti sono stati costretti asostare al di fuori delle postazioni loro riservate". Standocosi' i fatti, "le sanzioni sono assolutamente ingiuste, edinvitiamo l'assessore alle mobilita' Aurigemma e disporrel'immediato annullamento delle multe elevate alle auto bianche.Senza contare - conclude Rienzi - che quotidianamente le autoblu di politici e alti funzionari scorazzano e sostano ovunque,senza il minimo rispetto delle norme del Codice della Strada esenza che nessuno osi multarle". (AGI) Rmg